Press e riconoscimenti

Dicono di noi


“Prendetevi una pausa  alla Pasticceria Cordioli, una pasticceria tradizionale prediletta dagli abitanti locali. Provate la famosa Polenta e Osei, una deliziosa torta alle mandorle sormontata da uccellini di cioccolato, in omaggio a un dolce che un tempo era una leccornia regionale”. Così il Times, popolare quotidiano britannico, dice la sua in merito alla nostra torta Polenta e Osei, ponendola come indispensabile intermezzo all’interno di un tour nella nostra città: come se, fra una rimembranza di Shakespeare e una tappa all’Arena, la Pasticceria Cordioli rientrasse di diritto tra i “luoghi da visitare” di Verona. È solo uno dei tanti riconoscimenti internazionali che la nostra pasticceria ha raccolto nel corso degli anni: da Discovery Channel (con un servizio della popolare conduttrice statunitense Samantha Brown, anche lei irresistibilmente attratta dalla Polenta e Osei) al canale giapponese NHK, fino alla TV nazionale argentina, della Pasticceria e Caffetteria Cordioli si è parlato in quattro diversi continenti e sempre in termini entusiastici. 

Quasi un monumento cittadino

La certificazione più significativa della qualità del nostro lavoro viene proprio dai visitatori stranieri, per i quali la Pasticceria e Caffetteria Cordioli diviene un appuntamento imprescindibile, di quelli da cerchiare in rosso sulle guide turistiche e da non mancare neanche nelle visite successive in città. 
In fondo, anche noi, nel nostro settore, siamo un piccolo monumento cittadino, innalzato alla qualità e alle eccellenze regionali; e anche per questo motivo, da oltre cento anni, il nome Cordioli a Verona è sinonimo di altissima pasticceria.
Una immagine di una donna in una pasticceria
Un'immagine antica della Via Cappella a Verona

Scoprite la gamma completa della nostra produzione, venite in Via Cappello, 37/39

Share by: